Un incontro in cui abbiamo toccato con mano un’epoca passata, grazie al bel libro di Silvana Montuori, disponibile su Amazon.

Libro al Coworking SovicoVi abbiamo raccontato, in questo post, com’è nata l’idea di pubblicare il libro “Ricordi e Pensieri” della signora Silvana Montuori.

Vi abbiamo raccontato di come si sia avvicinata al nostro spazio di Coworking proprio attraverso i libri – galeotto fu il bookcrossing, in questo caso.

Vi abbiamo raccontato di come il lavoro di impostazione del libro abbia generato l’incontro positivo di Silvana con le capacità di Laura, la giovane che segue un percorso di inserimento e inclusione sociale qui da noi.

Vi abbiamo raccontato dell’interessamento della cooperativa Solaris, che segue Laura e non ha voluto mancare alla serata di presentazione del libro finalmente pubblicato, piacevolissimo incontro pubblico che si è svolto qui al Cowo® di Sovico il 5 luglio scorso.

Tante altre cose dovremmo raccontarvi, anche se le emozioni che hanno toccato un po’ tutti, quelle non si possono raccontare.

Ma… comunque sia, tenteremo! 🙂Coworking Sovico su Amazon

Intanto, un dato oggettivo, ma non per questo meno importante: il libro “Ricordi e Pensieri” di Silvana Montuori, pubblicato grazie alla dedizione della signora Montuori, naturalmente, e al lavoro di Laura, è ora disponibile e regolarmente acquistabile su Amazon.

Queste le parole che presentano il volume, sul famoso sito che tutti conosciamo a frequentiamo, e che non dimenticano di citare la nostra coworker Laura:

Silvana Montuori è una dolce signora con una lunga vita dietro di sé.

Decide di raccontarla, non in lunghe dissertazioni sul senso dell’esistenza, ma in racconti brevi che conservano la freschezza dell’adolescenza.

Sono racconti di una vita semplice, partono da un tempo di guerra: il papà elettrotecnico sull’incrociatore Trento e il caso che lo strappò a morte certa, un momento felice a La Spezia insieme ai commilitoni di papà, i giorni dello sfollamento sul lago di Como.

Poi episodi di tempo di pace: un brutto ricordo scolastico, un invito alla Terrazza Martini.

E infine i ricordi legati alla famiglia: i ritratti dei nonni, della sorellina più giovane, del marito, la circostanza in cui si diffonde la notizia dell’arrivo della piccola Marianna, la nipotina Matilde con la sua intelligenza vivace, ricordi di amici e di sconosciuti angelici.

E poi pensieri, riflessioni, brevi poesie, nella cornice di una Milano lasciata ma sempre amata.

Non dimentica nessuno, Silvana: nemmeno Laura, che durante il suo stage presso il Coworking di Sovico le ha trascritto i manoscritti al pc. È lei la cara amica destinataria della lettera finale, a tacito ringraziamento di impegno e candore.

Inoltre, tra le cose che sono successe il 5 luglio e che – pur avendoci davvero colpito – pensiamo di non poter raccontare se non per aneddoti e “flash”, troviamo una piccola straordinaria chicca.Infinito di Silvana Montuori

I quaderni su cui Silvana Montuori, alle elementari, con tanto di calamaio e penna ad inchiostro, trascriveva le poesie che studiava.

Ne riportiamo qui solo una, per farvi vedere la bellezza, l’eleganza formale e la suggestione che ancor oggi queste pagine suscitano in chi le vede.

Infine, ci fa davvero piacere ricevere i ringraziamenti della signora Montuori stessa, della sorella Isabella, che hanno voluto farci arrivare le note che vede nelle immagini.

Molto belle anche le parole della figlia, signora Marianna, con le quali chiudiamo questo articolo: il bel resoconto a conclusione porta appunto la sua firma, ed è bello – per chi era presente – immaginarlo pronunciato proprio da lei.

Venerdì 5 Luglio alle 18.30, presso il Coworking di Sovico, c’è stata la presentazione del libro scritto da mia mamma.

Quando sono arrivata, una locandina molto curata e ordinata ci informava sullo svolgimento della serata.

All’entrata, dopo aver percorso un vialetto ricoperto di ghiaia con ai lati grossi vasi antichi con piante e fiori che delimitano le abitazioni, trovo già la mamma attorniata da parenti e amici.

Sulla destra, intravedo un lungo tavolo in legno, ben apparecchiato con un ricco buffet, che accompagnerà la parte finale della serata.

Dopo esserci accomodati nella sala adiacente il portico, il sig. Mariani racconta alcuni dubbi e difficoltà riscontrati durante la pubblicazione del libro; subito dopo mia mamma leggerà qualche brano e la Cooperativa Solaris illustrerà il proprio lavoro con la signorina Laura.

Poi di nuovo tutti insieme nella condivisione di allegre chiacchiere, seguite dalla degustazione dei cibi e delle bevande che erano state preparate.

Infine, la distribuzione del libro.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e reso possibile tutto questo!

Grazie Montuori Presentazinoe Libro al Coworking Sovico Libro Coworking Sovico

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *